matrimonio shabby chic del tèQualche giorno fa, con alcune amiche che saranno future sposine, curiosavamo nei negozi del centro in cerca di ispirazioni creative. Il nostro girovagare si è concluso in un negozio di dolciumi e liquori abbastanza rinomato nella nostra città: ogni goloseria esposta sui banconi attirava la nostra attenzione, oltre che i nostri sensi e, tra bottiglie colorate di originali analcolici, cioccolatini a forma di cuore e gustose caramelle, improvvisamente qualcosa mi ha distratto... una scatola di legno dalla forma rettangolare: sembrava molto simile alla custodia di uno strumento musicale; poiché era semiaperta, mi sono avvicinata per sbirciare, domandandomi cosa mai avrebbe potuto contenere... ho alzato un po' il coperchio e, meraviglia: davanti ai miei occhi si è materializzato un set da tè composto da bustine dai gusti più disparati, elegantemente disposte in comparti ben organizzati. Quell'immagine, moderna ma al contempo antica, mi ha fatto fare un balzo indietro nel tempo e improvvisamente la mia immaginazione è volata al blog...

Matrimonio shabby-chic: tema del tè e decorazioni floreali

bouquet di rose rosse e arancioSe avete deciso che il tè sarà la principale ispirazione del vostro evento, allora questo articolo fa per voi. Partendo dall'assunto che il matrimonio tema te è categorizzabile come matrimonio shabby-chic, vedremo insieme in che modo declinare ogni aspetto della cerimonia nuziale così che possa risultare speciale sia per gli sposi che per gli invitati.
La cerimonia del tè nasce in Oriente: tuttavia, essa oggi viene identificata come quel particolare momento di intimità che - alle cinque del pomeriggio - riunisce intorno ad un tavolo da salotto ogni famiglia inglese. Ci ispireremo, dunque, alle abitudini anglosassoni per realizzare la scenografia del nostro matrimonio e cureremo ogni singolo dettaglio affinché tutto risulti strettamente legato al leitmotiv da noi scelto.
tappeto verde per matrimonioCi occuperemo, quindi, della scelta dei fiori considerando che la rosa rossa, cara agli inglesi per loro memoria storica, dovrà essere il fiore principale presente nelle decorazioni floreali del matrimonio; affiancheremo, poi, altri fiori che abbiano tonalità più calde, così che l'insieme complessivamente possa risultare come una morbida sfumatura che passa dal tono intenso del fuoco al bianco, colore simbolo del matrimonio. In tal senso, quindi, il bouquet della sposa potrà essere composto da rose rosse e arancio miste a tulipani e nebbiolina bianchi. Alti e rigogliosi fasci di tulipani verranno, poi, posti in vasi lunghi e stretti dal colore verde del fusto del fiore, e tali vasi dovranno essere disposti - in chiesa o al comune - lungo i lati della passeggiata principale che percorreranno gli sposi; questa decorazione floreale sostanzialmente dovrà simulare una distesa fiorita: per completare il tutto, consigliamo l'uso di un tappeto verde, che renderà l'insieme più naturale.

La sposa shabby e i colori dell'autunno

collezione rosa clarà 2013Questo tema è adatto ai matrimoni che si celebreranno nel corso dell'autunno e dell'inverno 2012: il rosso, l'arancio e il senape saranno, infatti, i colori principali delle diverse decorazioni e questi stessi colori sono proprio quelli che vestiranno la moda autunnale 2012. Anche la sposa, quindi, vestirà i modelli più trendy del momento: lungo la passerella della settimana della moda londinese le modelle hanno sfilato indossando gonne longuette strette in vita ma che, improvvisamente, si allargano all'altezza dei fianchi; questo nuovo taglio, molto particolare, lo si può ritrovare anche in diversi modelli di Rosa Clarà 2013, ovviamente riproposto in chiave romantica e morbida, appositamente disegnato per abiti lunghi.
Le spose amanti del minimal - stile che sarà molto in voga nel periodo freddo - invece, potranno sfogliare il catalogo Red Carpet della collezione Aimée 2012.

Idee per un ricevimento nuziale shabby-chic

segnaposto biscottoDedicheremo, infine, massima attenzione agli aspetti decorativi del ricevimento nuziale. Innanzitutto, poiché questo tema è adatto ai matrimoni autunnali, consigliamo ai futuri sposi di prediligere il pranzo nuziale rispetto alla cena: questo perché le ore di luce, nei mesi, autunnali, sono minori rispetto alle ore di buio e l'evento è bello se vissuto principalmente di giorno. Al pranzo nuziale, inoltre, potrà seguire una fase finale degna del tema scelto: stiamo parlando proprio della cerimonia del té che alle cinque - come vuole la tradizione anglosassone - anticiperà l'apertura del buffet di dolci e, conseguentemente, inaugurerà il taglio della torta nuziale.
L'intero ricevimento, poi, dovrà essere organizzato in modo che ogni più piccolo elemento possa intendersi come una anticipazione di quel momento: partendo, ad esempio, dalla scelta del tovagliato, esso dovrà ispirare le case inglesi e quindi dovrà essere ricco di fantasie a righe e quadroni dai toni senape.
matrimonio e cerimonia del tèPassando, poi, al tableau mariage, su di esso verranno indicati i nomi dei tavoli e ognuno di essi sarà, in effetti, una diversa varietà di té: assam, bancha, earl grey, gyokuro e così via; per gli ospiti, poi, vi sarà un dolce dono: sarà un simpatico biscotto segnaposto personalizzato, con un biglietto che - oltre ad indicare il nome dell'invitato - conterrà la dicitura "Non mangiarmi subito, aspetta indicazioni da parte sposi...", praticamente un piccolo indizio del momento clou della cerimonia. Dopo la torta, infine, gli sposi potranno consegnare ai loro amici e parenti una bomboniera speciale: un'idea regalo a tema della Fortnum & Mason, negozio storico dell'aristocrazia britannica, nonché fornitore ufficiale di té e di altri deliziosi prodotti alimentari per la famiglia reale inglese.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Matrimonio 2014